Scongiurato il maltempo, VIII edizione della Festa del Carciofo ai nastri di partenza

Nonostante le piogge mattutine che hanno messo non poca preoccupazione tra gli organizzatori della Festa del Carciofo, è tornato il sereno su Gromola, il caratteristico borgo del comune di Capaccio, che ospiterà l’ottava edizione di una delle feste più rinomate e prestigiose del Cilento.

Tutto secondo i piani, quindi, e appuntamento alle ore 18:30 quando si terrà il convegno sulla Dieta Mediterranea promosso dagli organizzatori della festa dopodichè si procederà all’inaugurazione ufficiale con tanto di taglio del nastro.

Inizia una 3 giorni di grande impegno e duro lavoro per gli esponenti dell’Associazione culturale “Il tempio di Hera Argiva” che da anni lega il suo nome a quello del prestigioso carnevale Capaccese e alla festa del Carciofo IGP di Paestum.

 

Sabato 23 aprile parte la 8° Festa del Carciofo: convegno inaugurale su Carciofo di Paestum IGP, Dieta Mediterranea e nuovo PSR

Tutto pronto per la festa del Carciofo di Paestum IGP, che si terrà a Gromola di Capaccio-Paestum, dal 23 al 25 Aprile e dal 30 al 1^ Maggio 2016, organizzata dall’associazione culturale “Il Tempio di Hera Argiva”, coadiuvata dal Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e dalla O.P. Terra Orti.

Presso gli stand installati nell’area della festa sarà possibile degustare i piatti preparati con il “Carciofo di Peastum IGP” e altri prodotti tipici della zona. Tutte le serate saranno animate da spettacoli musicali e balli tradizionali, tra cui quello previsto il giorno 24 aprile con la presenza della musica popolare di Piera Lombardi. Nel consueto convegno inaugurale, previsto per sabato 23 aprile alle 18.30 saranno presenti i rappresentanti istituzionali di ogni livello, si parlerà di Dieta Mediterrarea, visto che il Carciofo di Paestum IGP rappresenta un vero e proprio concentrato di principi attivi alla base di una buona alimentazione, ma anche di PRS relativamente al nuovo periodo di programmazione 2014-2020, che rappresenta la prossima sfida per lo sviluppo del territorio. Saranno presenti il Consigliere delegato all’Agricoltura e Pesca della Regione Campania Franco Alfieri, Mimmo Volpe, consigliere provinciale, Corrado Martinangelo, componente della segreteria Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina, il presidente dall’Associazione Culturale ‘Il Tempio di Hera Argiva’ Pasquale Palladino, Alfonso Esposito ed Emilio Ferrara, rispettivamente Presidente e Direttore del Consorzio di tutela del Carciofo di Paestum IGP e della O.P. Terra Orti. Parteciperanno per il Comune di Capaccio-Paestum il Sindaco Italo Voza, l’Assessore alle attività produttive e agricoltura Ezio Franco e l’ Assessore allo Sport e Tempo Libero Francesco Sica. Modererà Donato Ciociola.

L’evento rientra nelle attività previste nel progetto promozionale 2016 del Carciofo di Paestum IGP, promossa dal Consorzio di Tutela di questa eccellenza a marchio comunitario in collaborazione con la O.P. Terra Orti.

Quest’anno la manifestazione, oltre ai partners storici come la BCC Capaccio che sarà presente con uno stand, si fregia della presenza del pastificio Antonio Amato, che fornirà gli ingredienti per la preparazione dei piatti. Prodotti di elevata qualità: dalla farina alla pasta, dai sughi al pomodoro fino all’olio extra vergine d’oliva. Tutto il personale al servizio dell’evento inoltre sarà riconoscibile dalla divisa personalizzata dal brand ‘Antonio Amato’. I prodotti del noto marchio alimentare faranno da sfondo al protagonista vero e proprio della festa: il Carciofo di Paestum IGP.

L’evento rientra nelle attività previste nel progetto promozionale 2016 del Carciofo di Paestum IGP, promossa dal suo Consorzio di Tutela in collaborazione con la O.P. Terra Orti.

Il “Carciofo di Paestum IGP”, raccolto dal mese di febbraio al mese di maggio, ha intensificato negli ultimi anni la sua produzione e il suo Consorzio di tutela conferma l’impegno costante in numerosi progetti promozionali tesi ad intensificare la vendita del prodotto e a valorizzarlo sia in Italia che all’estero. Negli ultimi anni le scelte vincenti del Consorzio in termini di visibilità e di comunicazione del prodotto hanno fatto registrare un notevole aumento del fatturato rispetto agli anni precedenti, con il proposito di continuare a crescere e investire su questa eccellenza agroalimentare.

Sabato conferenza stampa per la Festa del Carciofo

Sabato 16 Aprile alle 11.30, presso la Sala Erica Fraiese del Comune di Capaccio-Paestum in Piazza Santini, si terrà la conferenza stampa della 8° edizione della Festa del Carciofo di Paestum IGP, evento che si svolge dal 23 al 25 Aprile e dal 30 al 1^ Maggio 2016 nel borgo di Gromola a Capaccio-Paestum. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale ‘Il Tempio di Hera Argiva’ con il supporto del Consorzio di tutela del Carciofo di Paestum IGP e della O.P. Terra Orti.

Durante la conferenza verrà presentato il programma, quest’anno molto ricco di sorprese e novità, e saranno fornite anticipazioni sull’importante convegno inaugurale che tratterà di Dieta Mediterrarea, della quale il Carciofo di Paestum IGP è l’emblema, e di programmazione 2014-2020 del PRS.

Saranno presenti il presidente dall’Associazione Culturale ‘Il Tempio di Hera Argiva’ Pasquale Palladino, Alfonso Esposito ed Emilio Ferrara, rispettivamente Presidente e Direttore del Consorzio di tutela del Carciofo di Paestum IGP e della O.P. Terra Orti. Parteciperanno per il Comune di Capaccio-Paestum il Sindaco Italo Voza, l’Assessore alle attività produttive e agricoltura Ezio Franco e l’ Assessore allo Sport e Tempo Libero Francesco Sica.

L’evento rientra nelle attività previste nel progetto promozionale 2016 del Carciofo di Paestum IGP, promossa dal Consorzio di Tutela di questa eccellenza a marchio comunitario in collaborazione con la O.P. Terra Orti.

Conto alla rovescia per la Festa del Carciofo di Paestum IGP

E’ partito il conto alla rovescia per la festa del Carciofo di Paestum IGP, che si terrà a Gromola di Capaccio-Paestum, dal 23 al 25 Aprile e dal 30 al 1^ Maggio 2016, organizzata dall’associazione culturale “Il Tempio di Hera Argiva”, coadiuvata dal Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e dalla O.P. Terra Orti.

Presso gli stand installati nell’area della festa sarà possibile degustare i piatti preparati con il “Carciofo di Peastum IGP” e altri prodotti tipici della zona. Tutte le serate saranno animate da spettacoli musicali e balli tradizionali, tra cui quello previsto il giorno 24 aprile con la presenza della musica popolare di Piera Lombardi.

Nel consueto convegno inaugurale, previsto per sabato 23 aprile alle 17.00 al quale saranno presenti i rappresentanti istituzionali di ogni livello, si parlerà di Dieta Mediterrarea, visto che il Carciofo di Paestum IGP rappresenta un vero e proprio concentrato di principi attivi alla base di una buona alimentazione, ma anche di PRS relativamente al nuovo periodo di programmazione 2014-2020, che rappresenta la prossima sfida per lo sviluppo del territorio.

Quest’anno la manifestazione, oltre ai partners storici come la BCC Capaccio che sarà presente con uno stand, si fregia della presenza del pastificio Antonio Amato, che fornirà gli ingredienti per la preparazione dei piatti. Prodotti di elevata qualità: dalla farina alla pasta, dai sughi al pomodoro fino all’olio extra vergine d’oliva. Tutto il personale al servizio dell’evento inoltre sarà riconoscibile dalla divisa personalizzata dal brand ‘Antonio Amato’. I prodotti del noto marchio alimentare faranno da sfondo al protagonista vero e proprio della festa: il Carciofo di Paestum IGP.

L’evento rientra nelle attività previste nel progetto promozionale 2016 del Carciofo di Paestum IGP, promossa dal Consorzio di Tutela di questa eccellenza a marchio comunitario in collaborazione con la O.P. Terra Orti.

Dal cinema alla televisione, tutti pazzi per il Carciofo di Paestum IGP

cinecibo_award_2016Nei giorni scorsi a Roma il Carciofo di Paestum IGP ha conquistato gli ospiti eccellenti dei Cinecibo Awards 2016 e ha avuto come padrino Michele Placido. Da Vittoria Puccini, per passare a Massimo Ghini, Giampaolo Morelli, Giammarco Tognazzi, Edoardo Leo, Paolo Conticini, Maurizio Mattioli al regista del momento Paolo Genovese e allo storico produttore cinematografico Riccardo Tozzi , tutti hanno apprezzato i piatti che avevano come ingrediente principale questo ortaggio, declinato in tante modalità di preparazione. Una serata che ha visto la presenza delle telecamere di ‘La Vita in diretta’ RAI, ‘Supercinema’ Canale 5 e dei rappresentanti di molte testate giornalistiche nazionali.

“Siamo molto soddisfatti del riscontro delle attività di promozione e valorizzazione che stiamo effettuando quest’anno, hanno commentato Alfonso Esposito e Emilio Ferrara rispettivamente presidente e direttore del Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP (nella foto con il padrino della serata Michele Placido). La nostra azione, orientata a far conoscere il prodotto ad un pubblico di consumatori sempre più vasto è chiaramente potenziata dall’apprezzamento che personaggi illustri del mondo dello spettacolo hanno dimostrato verso questa eccellenza prodotta dalla O.P. Terra Orti”.

Domenica 10 aprile 2016 a partire dalle ore 12.20 Rai1 il Carciofo di Paestum IGP sarà invece protagonista della 28° puntata di “Linea Verde”, con una visita in campo di uno dei produttori aderenti alla O.P. Terra Orti e una lunga intervista del conduttore Patrizio Roversi al presidente Alfonso Esposito.

Dal 23 al 25 Aprile e dal 30 al 1^ Maggio 2016 invece si terrà a Gromola di Capaccio-Paestum la festa del Carciofo di Paestum IGP, con un programma ricco di appuntamenti all’insegna del buon cibo e della buona musica. L’evento è organizzato dall’associazione culturale “Il Tempio di Hera Argiva”, coadiuvata dal Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e dalla O.P. Terra Orti.

L’Ufficio Stampa
Inteli Comunicazione
info@inteli.it – 0828-302142

Una Festa del Carciofo di Paestum IGP ricca di novità

La festa del Carciofo di Paestum IGP, che si terrà a Gromola di Capaccio-Paestum, dal 23 al 25 Aprile e dal 30 al 1^ Maggio 2016, avrà un programma ricco di appuntamenti all’insegna del buon cibo e della buona musica. L’evento è organizzato dall’associazione culturale “Il Tempio di Hera Argiva”, coadiuvata dal Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e dalla O.P. Terra Orti.

Quest’anno la manifestazione si fregia della presenza di un nuovo importante partner, il pastificio Antonio Amato, che fornirà gli ingredienti per la preparazione dei piatti. Prodotti di elevata qualità: dalla farina alla pasta, dai sughi al pomodoro fino all’olio extra vergine d’oliva. Tutto il personale al servizio dell’evento inoltre sarà riconoscibile dalla divisa personalizzata dal brand ‘Antonio Amato’. I prodotti del noto marchio alimentare faranno da sfondo al protagonista vero e proprio della festa: il Carciofo di Paestum IGP.

Tantissime le pietanze a base Carciofo di Paestum IGP da gustare nei giorni di festa: la frittata di carciofi, la parmigiana di carciofi, le cortecce con carciofi, il risotto con crema di carciofi e molto altro. L’evento sarà allietato da una serie di gruppi musicali che si alterneranno durante le serate di festa. Il 23/04 ci sarà la ‘Tammorrasia Popolare’, il 25/04 sarà la volta di Angelo Loia e Pietro Ciuccio. Il 30/04 il ritmo della musica avrà il nome del gruppo musicale Sette Bocche e il 1^ Maggio l’evento chiuderà con I Bottari degli Alburni. Anche a pranzo non mancherà l’occasione di ascoltare buona musica: i giorni 24 e 25 Aprile e il 1^ Maggio ci sarà infatti la musica di Angelo Marino e la fisarmonica del Maestro Nicola Tommasini.

Gli organizzatori hanno previsto per tutta la durata della festa un servizio di trenino per gli spostamenti lungo la tratta Gromola-Paestum. Tra le centinaia di partecipanti si attendono anche numerosi camperisti che potranno sostare nelle ore diurne e notturne in un’apposita area loro riservata, dotata di tutti i confort necessari, compreso della wi-fi zone offerta da Convergenze per poter condividere più facilmente i momenti più belli sui social network.

Infine il 24 Aprile a tutti i partecipanti all’evento sarà riservata una piacevole sorpresa, che gli organizzatori si riservano di svelare nei prossimi giorni.

La possibilità di degustare il Carciofo di Paestum IGP non si esaurisce con i giorni della festa a Gromola, perché tutte le domeniche di Aprile, ad accezione del giorno 24, nell’area archeologica di Paestum verranno distribuiti gratuitamente centinaia di carciofi arrostiti.

Il carciofo di Paestum IGP protagonista ad Alice TV

Alice TV, il canale nazionale di cucina più amato dalle spettatrici italiane, si prepara ad accogliere uno degli ortaggi più pregiati della tradizione ortofrutticola italiana: il Carciofo di Paestum IGP. Il canale tematico di gastronomia rappresenta un punto di riferimento per chi vuole trarre spunto per nuove ricette o rivisitarne delle altre, grazie alla partecipazione di chef di rilievo del panorama gastronomico italiano. A preparare i piatti che avranno come ingrediente principale il Carciofo di Paestum IGP della OP Terra Orti sarà lo chef Vito De Vita, membro del team ‘chef dei grani’, sempre attento all’impiego nella sua cucina di ingredienti sani e nutrienti. Il Carciofo di Paestum IGP riflette il valore dei prodotti agroalimentari continuamente ricercati nella preparazione dei piatti di qualità, soprattutto per le sue preziose proprietà organolettiche, e si appresta ad essere perciò l’atteso protagonista nelle cucine di Alice TV. La puntata andrà in onda sul canale 221 del digitale terrestre e sul canale 416 Sky mercoledì 9 Marzo alle 18:30 con due repliche il 10 Marzo alle 00:45 e alle 11:30. L’appuntamento con il Carciofo di Paestum IGP su Alice TV conferma l’enorme interesse mediatico per il ‘principe degli ortaggi’ indotto anche dalla sua recente campagna di promozione, la cui tappa successiva prevede una degustazione a base di questo prodotto d’eccellenza durante la serata di gala di Cinecibo Award, che si terrà a Roma il 31 marzo prossimo presso il Bistrot SanaCafè con la presenza di Michele Placido ed altri personaggi di spicco del mondo del cinema.

Ritorna ad aprile la festa del principe degli ortaggi: il Carciofo di Paestum IGP

Il Carciofo di Paestum IGP si prepara ad essere di nuovo protagonista della festa in suo onore che si terrà a Gromola di Capaccio-Paestum, dal 23 al 25 Aprile e dal 30 al 1^ Maggio 2016. L’evento, alla ottava edizione, celebra dunque uno dei prodotti più rinomati dell’ortofrutticola campana, la cui produzione è aumentata negli ultimi anni, così come i suoi estimatori.

Saranno allestiti stand per la preparazione dei piatti che avranno come ingrediente principale proprio il carciofo. Tra le tante pietanze si potrà degustare la frittata di carciofi, la parmigiana di carciofi, le cortecce con carciofi, il risotto con crema di carciofi e tanto altro ancora. Accanto all’aspetto culinario dell’evento si apriranno momenti di riflessione sull’importante tema dell’ alimentazione e sull’apporto nutrizionale e organolettico del carciofo alla dieta mediterranea. L’evento sarà animato da spettacoli musicali con canti e balli tradizionali.

L’organizzazione della manifestazione è curata dall’associazione culturale “Il Tempio di Hera Argiva” presieduta da Pasquale Palladino, coadiuvata dal Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e dalla O.P. Terra Orti. La festa rientra nella campagna promozionale 2016 del Carciofo di Paestum IGP, che prevede la realizzazione di ulteriori eventi in diverse città d’Italia. Negli ultimi anni il Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP ha avviato numerose attività volte alla valorizzazione di questo prodotto, ottenendo considerevoli risultati in termini di fatturato e di apprezzamento tra i consumatori.

Ecco le date della Festa del Carciofo 2016

Il countdown è partito. Sono ufficiali le date dell’ VIII edizione della Festa del Carciofo 2016.

Giornata inaugurale il 23 aprile ricca di tante sorprese e prelibatezze gustosissime, la kermesse continuerà anche nei giorni 24 e 25 quando sarà possibile anche pranzare.

Il gran finale dei giorni 30 aprile e 1 maggio (anche a pranzo) sarà il culmine della manifestazione all’insegna di prodotti tipici e tantissimo divertimento.

Tutto pronto per la 7° edizione della Festa del Carciofo di Capaccio-Paestum

Sono giunti numerosi alla conferenza stampa della 7° edizione della Festa del Carciofo di Capaccio-Paestum, che si è tenuta presso la Sala Erica Fraiese del comune di Capaccio-Paestum. Alla presentazione sono intervenuti Italo Voza, il Sindaco di Capaccio-Paestum, Alfonso Esposito, Presidente del Consorzio di tutela del Carciofo di Paestum IGP della O.P. Terra Orti, e Pasquale Palladino, presidente dall’Associazione Culturale ‘Il Tempio di Hera Argiva’. Molto entusiasmo è trapelato dalle parole dei relatori, che hanno ribadito l’impegno per l’organizzazione di questa festa che, giunta alla settima edizione, attira ogni anno numerosi visitatori e focalizza l’attenzione sul Carciofo di Paestum IGP prodotto d’eccellenza locale conosciuto e apprezzato per le sue qualità peculiari.

Il taglio del nastro dell’evento ci sarà Mercoledì 29 Aprile 2015 alle 19:00 e sarà preceduto, con l’inizio alle 17:30, dal convegno “il Carciofo e la Dieta Mediterranea”, al quale interverranno il dott. Gerardo Siano, presidente dell’Associazione “Dieta Mediterranea Paestum”, Alfonso Esposito, Presidente del Consorzio di tutela del Carciofo IGP, il senatore Alfonso Andria, Gilberto Calindri e gli esperti di cultura e produzione del territorio Bruno Bambacaro, Paolo Paolino e Rosa Pepe.

A seguire si potranno degustare numerose ricette della cucina cilentana a base di carciofi preparati dalla chef Giovanna Voria con la collaborazione degli allievi della scuola Alberghiera di Paestum.

Il convegno, moderato da Donato Ciociola di inteli comunicazione, rientra nelle attività previste nel progetto promozionale 2015 del Carciofo di Paestum IGP, promossa dal Consorzio di Tutela di questa eccellenza a marchio comunitario in collaborazione con la O.P. Terra Orti.

L’Ufficio Stampa

Inteli Comunicazione: info@inteli.it – 0828-302142