La 7° edizione della Festa del Carciofo di Capaccio-Paestum è ‘contro il logorio della vita moderna’: Gilberto Calindri ospite del meeting sulla Dieta mediterranea

Dal 29 Aprile al 3 Maggio 2015 si terrà nel borgo di Gromola a Capaccio-Paestum la 7°edizione della Festa del Carciofo di Capaccio-Paestum. La manifestazione è organizzata dall’associazione culturale ‘Il Tempio di Hera Argiva’ con il supporto del Consorzio di tutela del Carciofo di Paestum IGP e della O.P. Terra Orti.

Nell’area della festa saranno installati stand dove sarà possibile degustare i piatti preparati con il Carciofo di Paestum IGP e con gli altri prodotti tipici della zona. Tutte le serate saranno animate da spettacoli musicali con canti e balli tradizionali.

Nella giornata inaugurale si terrà il convegno “Il carciofo e la Dieta Mediterranea” organizzato dall’Associazione per la Dieta Mediterranea di Paestum presieduta dal dr. Gerardo Siano. Dopo i saluti del Sindaco di Capaccio-Paestum Italo Voza e la relazione del consigliere all’agricoltura Franco Sica, ci sarà l’intervento di Alfonso Esposito, presidente del Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e della O.P. Terra Orti. Seguiranno gli interventi del presidente dall’Associazione per la Dieta Mediterranea di Paestum dr. Gerardo Siano e del senatore Alfonso Andria. Molto atteso l’intervento di Gilbelto Calindri dal titolo ‘Contro il logorio della vita moderna’, che riprende lo slogan pubblicitario del Cynar, l’aperitivo a base di carciofo, che ha reso suo padre Ernesto uno dei simboli della pubblicità televisiva italiana. L’incontro sarà moderato da Donato Ciociola di Inteli Comunicazione. Seguirà la degustazione di ricette della cucina mediterranea cilentana a base di Carciofo di Paestum IGP curata dalla Chef Giovanna Voria.

 

 

L’Associazione Dieta Mediterranea di Paestum, molto attiva e presente sul territorio, si propone di far conoscere la validità della Dieta Mediterranea nella prevenzione delle principali forme di tumore, delle malattie cardiovascolari e di altre malattie croniche,  per un’aspettativa di vita maggiore, con meno malattie e disabilità in età avanzata.  La scelta di prevedere durante questo evento un confronto sulla sana alimentazione è da ricercare sul fatto che il Carciofo di Paestum IGP è l’ortaggio più ricco di proprietà benefiche. Il carciofo, infatti,  rappresenta un vero e proprio concentrato di principi attivi e virtù terapeutiche. Secondo  recenti ricerche scientifiche è stato dimostrato che mangiare carciofi contribuisce al benessere  del nostro organismo e soprattutto a prevenire diverse malattie, in particolare le proprietà antiossidanti contenute nel carciofo esercitano un’attività antitumorale.

Il convegno rientra nelle attività previste nel progetto promozionale 2015 del Carciofo di Paestum IGP, promossa dal Consorzio di Tutela di questa eccellenza a marchio comunitario in collaborazione con la O.P. Terra Orti.

L’Ufficio Stampa

Inteli Comunicazione: info@inteli.it – 0828-302142

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *